Traduci sito in:

itzh-CNenfrdejaptrues

btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata scuola

Comunicazioni scuola-famiglia

ARTE ZENTANGLE

Zentangle: l’arte che fa bene a grandi e bambini

Lo Zentangle è un processo di disegno astratto a mano libera, che richiede di ripetere semplici linee geometriche (segmenti retti, curve, zig-zag) su un foglio di piccole dimensioni. Nonostante alcune somiglianze, non va confuso con i mandala né con il coloring.

LE REGOLE DELLO ZENTANGLE

Con la parola Zentangle facciamo riferimento ad un processo di disegno che ripete forme geometriche e curvilinee. E’ un esercizio intuitivo e anche divertente, che però richiede il rispetto di alcune regole:

 
  • I riquadri su cui disegnare misurano 89 mm per lato (questa è la misura di cui si parla sul sito ufficiale del metodo zentangle.com, altre fonti riportano 85 mm e secondo noi non cambia proprio nulla; anzi, scegli il millimetro che preferisci!)
  • Si usa sempre una penna nera su sfondo bianco, senza altri colori
  • Si parte da una linea, incrociandola in modo ripetitivo con linee di uguale spessore
  • Il riquadro non ha orientamento
  • I disegni dovrebbero essere astratti, senza disegni riconoscibili
  • Viene fissato un tempo di 15 minuti per concludere la sessione; il fatto di stabilire una deadline (i 15 minuti di tempo) non deve essere concepito come una forma di stress, ma piuttosto come un incentivo a raggiungere l’obiettivo.
  • Bisogna creare intorno a sé un ambiente sereno e rilassante
 

IL METODO ZENTANGLE

Il metodo Zentangle è stato ideato da Rick Roberts e Maria Thomas, partendo dal presupposto che, date alcune regole base, il disegno di schemi astratti poteva aiutare il rilassamento. Zentangle significa “groviglio zen”, proprio per sottolineare il concetto di meditazione. E’ possibile apprendere il metodo seguendo appositi corsi: per diventare Maestro Zentangle occorre una specifica certificazione (che, al momento, si consegue unicamente in lingua inglese).

Nel nostro paese abbiamo pochissimi insegnanti certificati per il metodo Zentangle, tra cui Tina Festa. Ideatrice e fondatrice del metodo Caviardage, puoi leggere qui una sua intervista sullo Zentangle, utile soprattutto per capire la filosofia che si cela dietro queste piccole opere d’arte.

Le opere che non seguono le linee guida ufficiali, ma ne traggono semplicemente spunto, vengono definite creazioni “d’ispirazione Zentangle”. Un po’ come quelle che realizziamo noi.

 

CREA IL TUO ZENTANGLE

Per prima cosa ti serve il materiale adeguato: si consiglia di usare carta da stampante fine e senza righe o quadretti. In alternativa si possono adoperare la carta pergamena o quella ruvida, purché senza motivi in superficie. Puoi usare anche carta colorata, ma non verrà considerato uno Zentangle in senso stretto.

Allegati:
Scarica questo file (ARTE_ZENTANGLE.jpeg)ARTE_ZENTANGLE.jpeg[ ]167 kB

Ultime Circolari e Avvisi

Ultime comunicazioni scuola-famiglia